Zenzero

zenzeroNegli antichi erbari, lo zenzero era raccomandato per la sua particolare capacità di sviluppare calore.

Lo Zenzero per la sua qualità piccante-caldo, apre e favorisce le trasformazioni. Giova alla riduzione della vista che è dovuta all’eccesso di Umidità. Prosciuga l’Umidità perversa dello stomaco e del fegato, fluidifica e alleggerisce la Flemma viscosa e collosa, è blandamente lassativo e favorisce l’espulsione della Flemma per espettorazione e tramite l’intestino.

Per le sue proprietà riscaldanti e stimolanti atte a facilitare la digestione viene prescritto nei disturbi dell’apparato digerente e per combattere e prevenire tutte le malattie da raffreddamento invernale derivanti dalla pioggia o da un grado di umidità troppo elevato.

Il forte potere di questa radice, la rende particolarmente adatta a combattere la nausea, sia che si tratti di nausea da viaggio, come mal d’aria, mal d’auto o mal di mare, sia di nausea dovuta alla gravidanza. Anche i crampi provocati da dolori di stomaco o da dolori mestruali saranno alleviati.