vitalità 5

L’azione di rivitalizzazione attraverso sostanze specifiche deve produrre la restaurazione delle funzioni vitali fondamentali. In particolar modo, le sedi delle forze vitali costituzionali natali sono i midolli e le ossa, ma la disponibilità delle energie, e il loro controllo, dipendono dai sistemi renale e genitale, nei quali si trovano somatizzate le funzioni astropsichiche di Venere, 2, e della Luna, a, principi che regolano il bacino, il “mare della vitalità”. I prodotti derivati dal mare, e specialmente le pietre, le piante, o gli animali che rappresentano la funzione vitale, concentrata ed essenziale, del mare, sono i più adatti a restaurare le riserve delle forze vitali innate della persona, a restituire la pienezza al “mare della vita” dell’uomo.