Altea

alteaPer il suo carattere umettante, risolvente, lenitivo e temperante è indicata per mitigare, mollificare l’umore disseccato e inaridito. Per il suo elevato contenuto di mucillagine è pianta da utilizzare qualora vi sia la necessità di decongestionare il tessuto epiteliale di qualsiasi distretto organico, questa azione si estende anche al plasma sanguigno, per la qualità dell’Altea di assorbire quelle parti che rendono il sangue troppo viscoso. La decongestione delle mucose avviene per risoluzione, maturazione del processo infiammatorio.

Possiede una piccola parte astringente con la quale ferma la diarrea e le emorragie bronchiali.

Fluidifica i catarri polmonari e giova nelle affezioni putride dell’intestino e quelle dovute alla Bile gialla. Giova nelle affezioni osteoarticolari, nelle ulcerazioni intestinali e nelle ostruzioni e infiammazioni uterine.